Aceto Balsamico “7 inverni”

5,0019,50

Questo prodotto è rimasto a riposare nelle batterie solo per sette anni ma racchiude già in sé i profumi balsamici dati dal lento invecchiamento. E’ consigliato soprattutto per le insalate e il pinzimonio; le cipolline in agrodolce e le carni grigliate.

Svuota
Share Product

Questo prodotto è rimasto a riposare nelle batterie solo per sette anni ma racchiude già in sé i profumi balsamici dati dal lento invecchiamento. E’ consigliato soprattutto per le insalate e il pinzimonio; le cipolline in agrodolce e le carni grigliate.

Per produrre l’aceto Balsamico Tradizionale si parte esclusivamente da uve Trebbiano e Lambrusco coltivate nelle zone collinari delle provincie di Modena.
La sua preparazione passa attraverso tre fasi: la prima è quella della fermentazione alcolica, poi è la volta dell’ossidazione acetica e infine l’invecchiamento. L’invecchiamento dell’ aceto balsamico tradizionale di Modena avviene in una serie di botti piccole (batterie), di legni diversi (gelso, rovere, ciliegio, castagno, ginepro , frassino ), ognuno di questi legni conferisce all’aceto un aroma particolare.
Da 1 quintale di uva si ricavano 70 litri di mosto che viene cotto in caldaia a lenta ebollizione. Dopo la cottura che varia dalle 10/12 ore,  avanzano circa 30 litri di mosto.
Successivamente, ad una temperatura esterna di circa 20 °  inizia la fase di fermentazione naturale del mosto.
Terminata tale fase, viene inserito nelle ” botti madre” dove vivono gli acetobatteri che sono i principali protagonisti della lenta maturazione e trasformazione del mosto in aceto balsamico tradizionale di Modena.

Peso N/A
Dimensioni N/A
Confezione

1X

Contenuto

40 ml, 100 ml, 250 ml

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aceto Balsamico “7 inverni””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *